Contenuto principale

Messaggio di avviso

NOTIZIE

Un regalo del corso musicale dei ragazzi di Fontevivo al nostro Istituto

 

E' un'eccellenza del nostro Istituto, una delle tante.

E, nonostante l'impossibilità di farlo in presenza come negli altri anni, i nostri bravissimi prof. coi loro ragazzi della scuola Ceresini ci hanno voluto regalare un saggio della loro bravura e del loro impegno come augurio per queste festività e per un nuovo anno più sereno.

L'importanza di questa opportunità che nella nostra scuola offriamo sarà sostenuta sempre, perchè la musica è un bene prezioso che affina la sensibilità delle persone e riesce a valorizzare le qualità di tanti nostri ragazzi.

Ecco il lavoro che ci dimostra la qualità del lavoro di insegnanti e ragazzi: potete vederlo qui.

Grazie ancora!!!!

 

Buone Feste!!!

Una augurio per tutta la comunità scolastica e per la cittadinanza dei comuni di Fontanellato e Fontevivo.

Buone Feste!!!

Un augurio dall'amministrazione di Fontanellato

Riceviamo dall'assessore Flaminia Tortelli, a nome dell'amministrazione di Fontanellato, questi due messaggi rivolti a bambini e ragazzi del nostro Istituto che volentieri pubblichiamo:

 

ALLE BIMBE E AI BIMBI DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA

Carissime bambine e carissimi bambini,

avrei voluto venire a scuola per vedervi e portarvi un saluto, purtroppo però, come ben sapete, non è possibile.

Questo è un anno scolastico molto particolare, un anno molto strano e difficile a causa di un minuscolo virus che ha però portato grandi problemi a tante persone.

La scuola che state vivendo oggi non è la scuola a cui siete e siamo abituati, e devo confidarvi un piccolo segreto: ero molto preoccupata. Ma, ancora una volta, siete riusciti a stupirmi.

Avete affrontato il periodo di emergenza con grande maturità, avete rispettato tutte le regole che le vostre maestre vi hanno insegnato, non vi siete mai lamentati di portare la mascherina per tante ore o di non poter abbracciare un vostro compagno.

Questo comportamento vuol dire solo una cosa: siete dei bambini molto responsabili e maturi.

Avete insegnato voi agli adulti, avete insegnato che se tutti rispettiamo le regole i problemi, piano piano, si risolvono.

Sono molto orgogliosa di voi e vi chiedo di avere ancora un pochino di pazienza, quando tutto questo sarà finito torneremo tutti ad abbracciarci e sarà ancora più bello di prima.

A nome mio, del Sindaco e di tutta l’Amministrazione Comunale auguro a voi ed alle vostre famiglie un dolce e sereno Natale.

Il vostro Assessore 

     Flaminia 

 

ALLE RAGAZZE E AI RAGAZZI DELLA SCUOLA SECONDARIA 

Carissime ragazze e carissimi ragazzi,

avrei voluto venire a scuola per vedervi e portarvi un saluto, purtroppo però, come ben sapete, non è possibile.

Abbiamo iniziato l’anno scolastico in un modo molto diverso dal solito, niente compagni di banco, niente attività di gruppo, non vi è possibile fare cose che alla vostra età sono più che naturali.

Ma voi siete soliti sorprenderci ed anche questa volta lo avete fatto: non solo avete rispettato le regole che i vostri insegnanti vi hanno spiegato, ma avete capito da subito che era importante e fondamentale mantenere un comportamento idoneo al periodo di emergenza in corso, anche se questo ha comportato alcuni sacrifici. 

In questo, siete stati molto più “grandi” di tanti adulti; siete stati voi a insegnare attraverso l’esempio, l’importanza del rispetto delle regole, necessario per qualsiasi società civile. Ci avete dimostrato che è importante tracciare dei confini che siano uguali per tutti, in nome della sicurezza di chi amiamo ma anche di chi non conosciamo. 

Avete dimostrato una grande maturità ed un grande senso di responsabilità verso i compagni, i docenti, le vostre famiglie e la società in cui tutti viviamo.

Tornerete ad avere il vostro compagno di banco vicino, a correre tutti insieme, al momento però dovete continuare ad essere responsabili come avete fatto sino ad ora. Grazie per tutto quello che fate. Resistiamo e continuiamo a lottare contro questo virus, insieme. 

A nome mio, del Sindaco e di tutta l’Amministrazione Comunale auguro a voi ed alle vostre famiglie un dolce e sereno Natale.                   

Il vostro Assessore 

Flaminia Tortelli

ORARI DI USCITA DEL GIORNO 23 DICEMBRE

Il Consiglio di Istituto nella seduta di venerdì 18 dicembre ha approvato la gestione delle uscite dell'ultimo giorno precedente le vacanze natalizie.

Pertanto mercoledì 23 dicembre i diversi plessi applicheranno questi orari:

a Fontanellato

Uscita della Scuola dell'Infanzia alle ore 13,10 con il pasto

Uscita della Scuola Primaria alle ore 12,15 senza il pasto

Uscita della Scuola Secondaria alle ore 13,00

a Fontevivo

Uscita della Scuola dell'Infanzia, dopo il pasto, alle ore 12,30 – 13,00 per i bimbi che vengono presi in consegna dai genitori; uscita alle ore 14,15 per i bimbi che si servono dello scuolabus

Uscita della Scuola Primaria di Fontevivo e Pontetaro alle ore 12,15 senza il pasto

Uscita della Scuola Secondaria alle ore 13,00

La dirigenza

ISCRIZIONI SCUOLA INFANZIA - Orari Ufficio di Segreteria dell'I.C. Fontanellato e Fontevivo
Gentili Genitori,
dal 04 gennaio 2021 al 25 gennaio 2021 saranno aperte le iscrizioni alle Scuole dell'Infanzia,
 Primaria, Secondaria 1°grado e Secondaria 2° grado. 
L'Ufficio di Segreteria dell'I.C. Fontanellato e Fontevivo sarà aperto nei seguenti giorni, previo appuntamento telefonico:
Martedì ore 7,30-8,30 / 12,15- 13,15  ore  14,45 - 16,45 
Giovedì ore 7,30-8,30 / 12,15- 13,15  ore  14,45 - 16,45   
Sabato ore 7,30 - 13,00 
 
Il Dirigente Scolastico 
Giacomo Vescovini
Nuovi orari ingresso per le classi della scuola primaria di Fontanellato

A partire dal 30 novembre p.v. gli orari di ingresso delle classi della scuola primaria di Fontanellato subiranno le variazioni sotto elencate nelle apposite tabelle. La scelta è stata quella di ridurre i tempi di attesa per il positivo andamento del contenimento del contagio e per evitare soste prolungate ai bambini all'esterno della scuola nel periodo invernale. Si raccomanda ai genitori la massima collaborazione attraverso la puntualità e l'attenzione ad evitare qualsiasi forma di assembramento.

Nelle comunicazioni ai genitori 2020-2021 i dettagli dei nuovi orari.

La dirigenza

Allegati:
FileAutoreDimensione del File
Scarica questo file (201126 Nuovi orari ingresso per la Scuola Primaria di Fontanellato.pdf)201126 Nuovi orari ingresso per la Scuola Primaria di Fontanellato.pdfGiacomo Vescovini643 kB
Corsi pomeridiani per adulti nella scuola - per fare chiarezza

A seguito degli interventi apparsi su un social relativamente all'effettuazione di corsi per adulti per il conseguimento della licenza media e per l'apprendimento della lingua italiana nei locali della scuola secondaria di Fontanellato la dirigenza dell'IC di Fontanellato e Fontevivo dichiara quanto segue:

- la decisione di dare avvio all'iniziativa è stata della dirigenza, poiché di competenza della stessa; il Comune di Fontanellato non ha avuto parte alcuna nella decisione;

- l'effettuazione dei sopracitati corsi rientra tra le prerogative della scuola pubblica, posto che la promozione della cultura e degli apprendimenti e l'acquisizione delle competenze fanno parte della missione della scuola stessa, come elemento che favorisce l'inclusione, la corretta partecipazione alla vita della comunità territoriale, la comprensione reciproca;

- il corso avviato a Fontanellato ospita attualmente n. 7 persone adulte che sono tenute a rispettare e rispettano le indicazioni concernenti il contenimento del contagio, come ogni altro soggetto che entra nei locali della scuola per qualsiasi ragione; il numero così contenuto di partecipanti fa cogliere come sia più agevole anche la possibilità di restituire alla mattina successiva i locali occupati nella loro piena agibilità, pulizia e sicurezza;

- collegato al precedente punto occorre aggiungere che esistono agli atti dell'Istituto protocolli rigorosi relativi alla pulizia dei locali utilizzati concordati con il Centro Per l'Istruzione degli Adulti della Provincia di Parma, protocolli che vengono rispettati in occasione della presenza (il lunedì e il giovedì) del personale collegato all'iniziativa;

- la preoccupazione relativa al possibile maggior rischio degli alunni della scuola viene smentita dai fatti: a differenza di molte scuole primarie e secondarie di primo grado della città e della provincia (come riportato sul quotidiano locale anche recentemente) nel nostro Istituto non è stata assoggettata a quarantena nessuna classe; tale dato testimonia come la gestione del contenimento del contagio sia stata particolarmente efficace rispetto ad altri contesti. Per completezza di informazione e per evitare equivoci con conseguenti commenti inappropriati si sottolinea che, ovviamente, la questione legata alla scuola dell'infanzia è del tutto diversa, poiché in questo segmento non è previsto per i bimbi l'uso delle mascherine;

- la diffusione fatta in qualsiasi modo di notizie non accertate si può configurare come un illecito penale; infatti esiste il reato di procurato allarme (art. 658 codice penale) nel quale, soprattutto in questo periodo, è più facile incorrere per le frequenti affermazioni poco controllate che vengono effettuate. L'autorità potrebbe intervenire anche su quanto espresso tramite social network.

A conclusione di tutto quanto esposto la dirigenza è in grado di garantire la massima sicurezza e il massimo rispetto delle indicazioni sul contenimento del contagio da COVID19 in ogni contesto dell'IC di Fontanellato e Fontevivo e invita chiunque a non cadere in strumentalizzazioni che poco hanno a che fare con la corretta informazione e la convivenza civile.

Il dirigente scolastico reggente Vescovini Giacomo

PER ESSERE PRONTI E PROIETTATI AL FUTURO … il voucher MISE per connessione e pc

Sicuramente ci auguriamo che il nostro anno scolastico si svolga del tutto in presenza; ma l’attenzione verso il digitale deve essere uno degli elementi ineludibili per ogni famiglia, perchè i nostri bambini e ragazzi non potranno sicuramente fare a meno di acquisire competenze in questo campo.

Pertanto, accanto alle varie promozioni che le famiglie possono trovare sul piano dell’acquisizione di connessione e strumenti, facciamo presente questa iniziativa che sta per arrivare a compimento.

Da giovedì 8 ottobre è online la piattaforma di Infratel Italia realizzata in collaborazione con Invitalia per l’accreditamento degli operatori di telecomunicazioni interessati ad offrire ai consumatori il cosiddetto bonus Pc, ufficialmente detto voucher di Fase I.
Infratel Italia, soggetto attuatore della misura su incarico del Ministero dello Sviluppo Economico, sta svolgendo in queste settimane una serie di incontri con le associazioni rappresentative degli operatori telco così da coordinare un’attività di comunicazione il più possibile efficace, visto che non poca confusione c’è stata in merito al Bonus pc.

Come avere il Bonus pc

All’esito della registrazione e della validazione da parte di Infratel Italia degli operatori interessati, a partire dal 19 ottobre questi potranno caricare sulla piattaforma le proprie offerte associate al bonus Pc così come previsto dal manuale operativo preparato ad hoc.

Non si può ottenere il bonus computer tramite un negozio di elettronicaSi occupa di tutto l’operatore telefonico, a cui è necessario inoltrare specifica domanda (il modulo è allegato sotto):
• fornisce il computer o il tablet (a scelta dell’utente), per le famiglie della prima fascia
• fornisce il router
• eroga all’utente il bonus sotto forma di sconto sul canone o sull’eventuale costo di attivazione

Bonus pc 500 euro, chi può averlo
Dal 19 ottobre dunque i clienti potranno finalmente accedere alle offerte presentate dagli operatori rivolgendosi direttamente a loro per riscattare il voucher di Fase I.

Il Bonus pc per essere richiesto deve però rispettare questi requisiti, pena l’esclusione:
• voucher Internet (connettività ad almeno 30 Mbps): 200 euro per le famiglie con Isee inferiore ai 50 mila euro;
• voucher Pc o Tablet: 300 euro per le famiglie con Isee inferiore ai 20 mila euro.

I requisiti per accedere al Bonus pc
Per ottenere il contributo il richiedente dovrà scegliere l’offerta o il prodotto e autocertificare la propria condizione Isee. È permesso un solo voucher per famiglia e il Ministero controllerà a campione le richieste.
Oltre a rispettare i requisiti Isee, si deve poter dimostrare di non avere connessione internet o averne una base (come l’Adsl) ossia a velocità inferiore di 30 Mbps.
Chi ha già una banda ultra larga a casa non può ottenere il voucher. Non è stato infatti previsto nel testo di avere il voucher per il passaggio da un’offerta banda ultralarga di velocità bassa a una connessione a 100 Mbps.
Una volta attivata la connessione si deve garantire un utilizzo per almeno 12 mesi, ma rimane la possibilità di cambiare operatore spendendo il resto della somma del voucher, senza costi di recesso.

facsimile del modulo

Per i genitori, il personale e tutti gli alunni dell'IC di Fontanellato e Fontevivo.
 
 
"Gentilissimi, dopo l'uscita dell'ultimo DPCM del 13 ottobre e in considerazione dell'aumento del contagio da COVID19, pur rammarcandomi per la decisione che sono tenuto a prendere in qualità di responsabile della sicurezza dei nostri bambini e bambine, ragazze e ragazzi, ma anche del personale, delle persone anziane che accolgono i nipoti mentre i genitori sono al lavoro, di tutti quelli che hanno a che fare con il mondo della scuola, sono a indicare un maggior rigore nell'uso della mascherina a scuola. 
 

Questa nuova disposizione consiste nel mantenimento della mascherina indossata da parte delle alunne e  degli alunni, nonché dei docenti e del personale per tutta la durata della presenza nei locali scolastici.

Saranno i docenti a interrompere questa modalità alcune volte durante la durata delle lezioni, consentendo la respirazione normale con le finestre aperte per cinque/dieci minuti, con gli alunni in posizione statica e debitamente distanziati. Il tutto a discrezione dei docenti, ma con il riferimento di non ripetere più di due tre volte in un'ora questo "allentamento" della regola imposta.

Ovviamente questo non si riferisce ai momenti di ricreazione fatti all'esterno dell'edificio scolastico, pur con tutte le precauzioni del caso, e anche per bimbi della scuola dell'infanzia. 
 
So che questo può apparire un capestro a molte persone, ma il nostro obiettivo comune deve essere quello di tenere la scuola aperta fino alla fine dell'anno scolastico. Le rinunce di oggi possono aiutarci a riottenere le nostre libertà prima di quello che dovremmo aspettare se cedessimo al lassismo e al qualunquismo. 
 
Il mio auspicio è quello di andare tutti nella direzione della sicurezza e della tutela dei più deboli, soprattutto dei nostri anziani he tanto generosamente si sono spesi e si sono sacrificati per noi. 
 
Vi ringrazio per la Vostra comprensione e collaborazione". 
 
Il dirigente scolastico reggente
G. Vescovini
Saluto alla Comunità Scolastica di Fontanellato e Fontevivo da parte del dirigente reggente Giacomo Vescovini

https://youtu.be/Az2OB5IApB4